Consegne periodiche a Verona e provincia

consegne periodiche

Il Volantinaggio è specializzata in particolare nella distribuzione periodica di volantini, depliant, cataloghi e brochure.

La nostra azienda è infatti adeguatamente strutturata per effettuare consegne in tutta Verona e provincia (e non solo, perché siamo anche a Brescia, Bergamo, Mantova e Cremona) pubblicità di piccole e grandi attività commerciali: negozi, ristoranti, agenzie immobiliari, supermercati o centri commerciali.

Come operiamo?

Recapiti e depositi di flyer, dépliant, folder, cataloghi possono eseguirsi in cassetta postale oppure, previo possesso della mappatura dei punti espositivi, in dispenser. In ogni caso, seguiamo lo standard di qualità che caratterizza qualsiasi nostro servizio.

 

Inoltre, grazie alla disponibilità di un grande magazzino con possibilità di stoccaggio dei materiali pubblicitari, riusciamo a gestire e movimentare grandi quantità di copie, volumi, riviste, folder e depliant.

 

Contattateci per maggiori informazioni.

Brand awareness e marketing

Lo scopo della consegna periodica è trasmettere il messaggio pubblicitario in maniera ripetuta, precisa ed organizzata per valorizzare il brand awareness (conoscenza del marchio) della ditta che si pubblicizza o per attuare una vera e propria azione di marketing.

La ripetitività nella pubblicità

"La prima volta che un uomo guarda la pubblicità... non la vede.
La seconda volta… non la nota.
La terza inizia ad essere consapevole della sua esistenza.
La quarta si ricorda di averla appena vista.
La quinta volta, legge.
La sesta volta, la guarda dall’alto in basso.
La settima la legge tutta e dice; “che m’importa?”
L’ottava volta dice: “ecco, di nuovo?”
La nona volta si chiede se quella pubblicità significhi qualcosa.
La decima volta, chiederà al vicino se l’ha provata.
L’undicesima volta, si chiede come fa l’inserzionista a farsela pagare.
La dodicesima volta, pensa che forse potrebbe valere qualcosa.
La tredicesima volta pensa che sia una cosa buona.
La quattordicesima, si ricorda che era un pezzo che voleva una cosa cosi.
La quindicesima volta, è tentato... ma non può permettersi di comprarla.
La sedicesima volta, pensa che un giorno, prima o poi la comprerà.
La diciassettesima volta, dice “accidenti ai soldi che non ho“.
La diciottesima volta, conta... attentamente il danaro.
La diciannovesima volta compra o dice alla moglie di farlo.
"

Thomas Smith, 1885